Il Castrum di Serravalle

L´antico borgo di Serravalle si sviluppa nella parte nord del Comune di Vittorio Veneto e rappresenta, con il castello, la piazza e i suoi palazzi rinascimentali, uno dei gioielli del panorama veneto. Fin da epoca romana, Serravalle e il Castrum hanno rivestito un ruolo di rilevanza strategica, occupando una posizione chiave sulla via di comunicazione con il Cadore e l'Alemagna. Il borgo rimase anche sotto la Serenissima un fondamentale punto difensivo dell'entroterra, ma nel tempo diventò anche uno dei comuni di maggiore importanza, per la vivace attività commerciale e per una produzione di lane e spade rinomate internazionalmente.

L'attuale Castrum fu costruito dalla famiglia Da Camino nel XII secolo, sulle vestigia dell'insediamento romano del I secolo a.C. Con la sua ampia spianata circondata da mura, il Castello rimase per tutto il Medioevo il fulcro principale attorno al quale si sviluppò il centro urbano di Serravalle. Sotto la Repubblica di Venezia, divenne poi il luogo di residenza del Podestà, fino alla fine del '700 e della Serenissima.

Dal 2005 l´associazione “Amici del Castrum” ne ha fatto un punto di riferimento nella mappa culturale del Veneto, organizzando all´interno del giardino nel periodo estivo, il Festival di Serravalle - Teatro al Castello.

Inoltre, in una della sue torri, il Castello di Serravalle ospita oggi anche il Bed and Breakfast Castrum, un ambiente di classe dove le camere (tutte con bagno privato) e la suite sono arredate con antichi mobili di famiglia e dotate di ogni comfort oltre che di un panoramico e silenzioso isolamento.

 


castello

Sitemap